Home Tags Posts tagged with "Stefano Visonà"

Stefano Visonà

    0 826

    E’ un evento di quelli da segnare in rosso sul calendario: Venerdì 27 Aprile a Padova (ore 18:30 alla libreria “la forma del libro” in via XX Settembre 63) i due migliori thrilleristi veneti si affronteranno in una sfida letteraria all’ultimo sangue, anzi… “all’ultima vittima”.

    Carlo Santi, autore di thriller storici, e Stefano Visonà. autore di legal thriller si confronteranno in un serrato e non convenzionale “botta e risposta” sui rispettivi romanzi: La Bibbia Oscura (Carlo Santi) e Non ti svegliare (Stefano Visonà).

    Ingresso libero ed al termine aperitivo-buffet gratuito per tutti.

    Un evento unico in Veneto, da non perdere!

    Info e adesioni:

    CIESSE Edizioni tel 049 8862219 – 049 2108830 – e-mail info@ciessedizioni.it

    Libreria La Forma del Libro Via XX Settembre, 63 Padova
    tel 049 9817459 – fax 049 9817626 – e-mail info@laformadelibro.it
    http://www.laformadelibro.it

      0 894

      NON TI SVEGLIAREPer gli appassionati di gialli e thriller, ecco un’occasione per abbinare una visita alla più variopinta tra le Fiere Primaverili di provincia con la scoperta di uno dei migliori legal thriller italiani degli ultimi tempi.

      Domenica 22 Aprile a Noventa Vicentina (VI) alla “Festa di Primavera – 10° Noventa in Fiore”  il centro città  verrà trasformato in un grande e colorato giardino fiorito dove passeggiare tra piante, fiori e composizioni da giardino e riscoprire sapori, usi e tradizioni del passato e della  tradizione locale.

      In particolare, per chi ama la lettura, presso lo stand del Basso Vicentino (mensile veneto di informazione e cultura) dalle ore 14:00 alle ore 19:30 lo scrittore Stefano Visonà  presenterà il suo romanzo NON TI SVEGLIARE, edito da CIESSE Edizioni e segnalato XXIII Premio Calvino. Sarà possibile scambiare due chiacchiere con l’autore, ricevere una copia omaggio del Basso Vicentino ed un fantastico segnalibro thriller in regalo, e, occasione unica, si potrà acquistare una copia autografata di NON TI SVEGLIARE ad un “prezzo fiera” specialissimo!

      Domenica 22 Aprile – ore 14:00 – 19.30 – 10° Noventa in Fiore c/o stand “Il Basso Vicentino”, Noventa Vicentina (VI)

       

        1 1094

        Non ti svegliare di Stefano Visonà

        Istituito a livello nazionale nel 2005 dalla Provincia di Lecco e dal Comitato Regionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Lombardia con il Gruppo Giovani di Confindustria Lecco, il Premio Azzeccagarbugli al Romanzo Poliziesco vuole promuovere la diffusione del genere letterario giallo che ha già molti cultori e appassionati e creare intorno all’evento una serie di manifestazioni ed iniziative che coinvolgano enti e associazioni del territorio, a partire dalle scuole e dalle biblioteche, per favorire la lettura e avvicinare il pubblico agli autori, anche attraverso momenti di confronto e discussione.

        Quei due sulla collina di A. Borio e M. Raschér

        Al Premio, relativo a opere di scrittori italiani, possono concorrere le opere di narrativa poliziesca regolarmente in commercio in Italia, e pubblicate per la prima volta in volume nel periodo compreso tra il 1º aprile dell’anno precedente a ogni edizione e 31 marzo corrente.

        La selezione dei libri finalisti e del vincitore avviene attraverso il vaglio di due giurie:

        • La Giuria dei letterati, composta da cinque addetti ai lavori o appartenenti al mondo della cultura che cambiano ogni anno, sceglie pubblicamente i cinque titoli che entreranno in finale, esprimendo voti personali e andando a comporre in diretta, durante la serata di selezione, la classifica dei finalisti.
        • La Giuria Popolare, composta da cento lettori estratti a sorte tra tutti coloro che esprimono la propria candidatura, vota la classifica delle preferenze. Lo spoglio delle schede e la proclamazione del vincitore avvengono pubblicamente.

        Acque letali di C. Carere e G.G. Ruzzu

        Tre le opere CIESSE Edizioni in concorso:

        NON TI SVEGLIARE di Stefano Visonà

        QUEI DUE SULLA COLLINA di Alessandro Borio e Mattia Raschér

        ACQUE LETALI di Carlo Carere e Gian Giuseppe Ruzzu.

        A tutti loro un grande… IN BOCCA AL LUPO!

         

          0 909

          La Provincia di Lecco e il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Lecco organizzano la VIII edizione il Premio Azzeccagarbugli al romanzo poliziesco 2012, che premia opere di scrittori italiani.

          Alla ottava edizione del Premio possono concorrere le opere di narrativa di genere – definizione che comprende qualunque intreccio con delitti, misteri o ambientazioni nel mondo criminale capace di scandagliare uno spaccato sociale, politico, psicologico o culturale – pubblicate per la prima volta in volume nel periodo 1° aprile 2011 –  31 marzo 2012 e regolarmente in commercio.

          Le opere che concorrono al Premio saranno selezionate con le seguenti modalità:

          • la Giuria dei Letterati – composta da 5 esponenti del mondo della cultura, dell’informazione e dello spettacolo – selezionerà, fra le opere pervenute, le tre finaliste durante una serata pubblica in programma sabato 16 giugno presso il Monastero S. Maria del Lavello di Calolziocorte;
          • la Giuria Popolare – composta da 100 persone del mondo dell’imprenditoria, della scuola, delle biblioteche, dello sport e della società civile – voterà il vincitore durante una serata in programma venerdì 5 ottobre al Teatro della Società di Lecco;
          • l’incontro con il pubblico dei tre finalisti avverrà durante la rassegna di narrativa poliziesca La passione per il delitto, che si svolgerà a Villa Greppi di Monticello Brianza a cavallo tra il mese di settembre e quello di ottobre.

          Il vincitore riceverà un premio in denaro di 5.000 euro, il secondo classificato 3.000 euro, il terzo classificato 1.000 euro.

          Allegato: Regolamento del Premio

          Opere CIESSE Edizioni in concorso

          1. Non ti svegliare di Stefano Visonà
          2. Acque letali di Carlo Carere e Gian Giuseppe Ruzzu
          3. L’omissione di Dante di A. L. Ronin

            0 904
            Da questa stagione laformadelibro di Padova collabora con la CIESSE Edizioni. (Link)
            Attualmente sono previsti tre eventi in programma:

            sabato 24 marzo 2012 ore 18,30

            la coppia formata da Carlo Santi con Il quinto Vangelo (thriller storico) e Francesca Panzacchi con La casa di Sveva (noir psicologico)

            sabato 14 aprile 2012 ore 18,30

            la coppia formata da Anna Tasinato con La chiave Amaranto (urban fantasy) e Fiorella Rigoni con Minon (fantasy)

            venerdì 27 aprile 2012 ore 18,30

            la coppia formata da Carlo Santi con La Bibbia Oscura (thriller storico) e Stefano Visonà con Non ti svegliare (legal thriller)

            laformadelibro · Via XX Settembre, 63 Padova · t. 049.9817459 · f. 049.9817626

              0 1293

              Stefano Visonà

              La promozione eBook gratuiti su Amazon Kindle, organizzata dalla CIESSE Edizioni, ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e ogni settimana ha visto crescere il numero dei clienti che hanno usufruito di questa interessante possibilità.

              I risultati sono a dir poco sorprendenti, ma uno in particolare ha fatto il cosiddetto “botto” (Link).

              Parlo del legal thriller italiano NON TI SVEGLIARE del talentuoso Stefano Visonà. Segnalato dal Premio Calvino 2010 da subito si è imposto in quella che noi definiamo “long seller”, cioè i titoli più venduti di sempre della casa editrice, quelli che costantemente sono ai vertici della classifica di vendita.

              La promozione su Amazon è iniziata il 30 gennaio 2012 e ogni settimana ha visto protagonisti cinque titoli a rotazione. Questa settimana, dal 27 febbraio al 03 marzo 2012, fra i cinque titoli in c’era anche il legal thriller italiano di Stefano Visonà.

              1 – Stefano, un picco di 1.237 ebook scaricati da Amazon. Un risultato atteso o siamo oltre anche alle tue rosee aspettative?

              È un risultato sperato e per il quale ho investito moltissime energie. A dire il vero mi ero posto come obiettivo “prudenziale minimo” quello delle 500 copie, ovvero di doppiare il “record” di download precedente a me. Lo slogan che avevo messo sul mio sito “50.000 x 5 giorni” arrivava proprio da lì: il risultato a cui miravo moltiplicato cento volte (eh… si sa, il marketing deve essere sempre roboante). E poi, non trovi anche tu che 5 x 500 x 50.000 ha un fascino numerico intrigante?

              2 – Il risultato è strabiliante, il titolo da battere era quello di Roberta Di Odoardo con IL SEGRETO DEI TRE CAMPANILI. Con il tuo libro hai superato Roberta di ben quattro volte. Come pensi sia stato possibile questo successo?

              Ho lavorato moltissimo nelle due – tre settimane precedenti ai fatidici 5 giorni gratuiti su Amazon. Ho ristrutturato il mio sito www.stefanovisona.it, ho preparato l’evento inviando e-mail a tutti gli amici, postando tutte le sere sui social network, pubblicando fino a notte fonda sui siti news. Durante i 5 giorni ho monitorato per quanto possibile l’evoluzione ed aiutato tutti quelli che avevano problemi con Amazon (la procedura di scaricamento non è stata esattamente amichevole).

              3 – Come hai vissuto la frenesia di questa settimana?

              Questa settimana è coincisa con un difficile momento familiare, con mia madre in ospedale. E’ stato come vivere in una “bolla” fuori dal tempo: da una parte una preoccupazione assoluta, totalizzante, dall’altra un evento a cui tenevo e per cui avevo lavorato molto che stava evolvendo, ma al quale avevo ben poco tempo da dedicare.

              4 – Che effetto ti ha fatto appurare che sei stato primo nella classifica bestseller degli eBook gratuiti di Amazon fin dalla prima ora di promozione?

              Ecco, questo è stato l’aspetto veramente incredibile. Ben “oltre alle mie più rosee aspettative”, come stupefacente è stato il rimanere ininterrottamente al primo posto per tutta la settimana!

              5 – Sei abituato a vincere o a partecipare?

              Brutta domanda, da bambino ripetevo spesso che “l’importante è partecipare”, ora… temo che per rispondere dovrei accettare di essere passato all’età adulta. No, non ti rispondo.

              6 – Hai qualche ringraziamento particolare da proporre, qualcuno che ha determinato più di altri questo risultato?

              Di certo in primis Laura, per avermi quasi silenziosamente sopportato in queste ultime tre settimane (tutte le sere a far tardi col computer…) e Elisa, Nicola, Francesco, tutto il tempo dedicato alla preparazione di questo evento è stato sottratto a loro quattro, c’è poco da fare.

              7 – Ora NON TI SVEGLIARE è il titolo da battere, penso sarà difficile. Cosa suggeriresti ai tuoi colleghi per incentivare i lettori all’acquisto, anche fosse gratuito, del loro titolo?

              “Regalare” è stato molto più difficile di quello che pensavo. Non basta dire “è gratis” perché tutti si precipitino a scaricare il tuo libro. Anzi, paradossalmente, la gratuità aumenta la diffidenza verso gli autori “poco noti”. Ho letto discussioni su alcuni social network (innescate dai miei post promozionali) in cui si esprimevano perplessità sulla validità del libro, sulla scelta di Amazon, etc. Vorrei poter dare un suggerimento che possa essere prezioso a tutti gli altri, ma sinceramente non lo so. Ogni autore deve cercare per il proprio libro i meccanismi, le situazioni, i modi migliori per farlo crescere bene. E’ un po’ come per un figlio, no?

              8 – Programmi futuri?

              Arrivare con il NON TI SVEGLIARE “cartaceo” nel maggior numero possibile di librerie, specialmente in Veneto. Perché è di questa terra che il libro racconta in modo “chirurgico e poetico al tempo stesso” (tramite il meccanismo avvincente del thriller, ovviamente) ed è qui che veramente può attecchire e crescere.

              Poi, c’è il secondo libro in scrittura, sempre con protagonista Rubens Gatto, l’avvocato penalista principale attore di NON TI SVEGLIARE, ma è ancora presto per parlarne… Prima facciamo crescere NON TI SVEGLIARE, non sei d’accordo Carlo?

              9 – Chi è Stefano Visonà e come sei arrivato a scrivere NON TI SVEGLIARE?

              Con Stefano ci stiamo conoscendo un po’ alla volta, dammi ancora del tempo, và. J

              Sono arrivato a NON TI SVEGLIARE dopo alcuni anni di “preparazione” (o meglio, gavetta) sulla narrativa breve e numerosi concorsi letterari vinti in ambito nazionale. L’idea di base era usare il romanzo di genere (il legal thriller, di cui sono prima di tutto un appassionatissimo lettore) per raccontare la realtà complessa e contraddittoria del Veneto contemporaneo. Quindi un romanzo che di base fosse un “giallo”, molto articolato, complesso e veloce (all’americana per intenderci, di quelli che compri apposta per portarteli in vacanze e poi te li “bruci” nei primi due giorni sotto l’ombrellone), ma con protagonisti “italiani”, che si muovessero qui, dove io vivo, dove sono cresciuto. Il legal thriller italiano, appunto.

              10 – Giovedì 1 Marzo ti abbiamo sentito alla radio, in diretta telefonica su Caterpillar Rai Radio2 (dal minuto 10 in poi), proprio per parlare di questo incredibile exploit del tuo ebook su Amazon, come hai fatto ad arrivare lì?

              Ancora me lo chiedo, merito sicuramente della redazione di Caterpillar (che ascolto spesso tornando dal lavoro), loro hanno sempre le “antenne pronte” a cogliere piccoli e grandi eventi in Italia e nel mondo. Mi hanno chiamato nel tardo pomeriggio, proponendomi una diretta verso le 18:45, erano interessati proprio a capire il meccanismo che aveva portato in poche ore NON TI SVEGLIARE dal nulla al primo posto della TOP100 Bestseller su Amazon. E’ stato tutto “dal vivo”, non conoscevo le domande, nè il tempo che avevo. Riascoltandomi mi rendo conto che forse non ho fatto un discorso di senso molto compiuto, ma quando ho iniziato a parlare in mente avevo solo di non incepparmi, non balbettare, non fare scena muta. Se ascoltate il podcast sembro tranquillo, assolutamente a mio agio, (perfino radiogenico mi hanno detto), ma vi assicuro che avevo il cuore in gola, è stata la mia prima “diretta nazionale”!

              Grazie Stefano, ancora complimenti per il successo, tuo personale e del tuo bellissimo romanzo.

              Grazie a te Carlo, per aver creduto nel mio lavoro.

              ***

              SINOSSI – Una donna apre gli occhi in una stanza buia. Non riesce a muoversi. Dov’è? E’ ancora dentro al sogno? Perché non riesce a svegliarsi? Un uomo riemerge dal nulla dopo tre settimane. E’ in una stanza di ospedale con un vuoto assoluto in testa. Che cosa è successo? Perché è completamente solo? Perché viene accusato del più orribile dei crimini? In parallelo, una voce in una stanza spoglia chiede al magistrato di poter narrare tutto dall’inizio. Dagli “inutili anni ottanta”. Perché, dice, è lì che è cominciato tutto. Un avvocato troppo coinvolto dal passato per accettare l’evidente colpevolezza del proprio cliente; passo dopo passo percorre un’indagine difensiva inquietante, inseguendo una fantomatica scia di sangue celata nella nebbia della pianura veneta. Solo per arrivare a una sconvolgente verità.

              Stefano Visonà è nato e cresciuto in Veneto, dove vive con moglie e tre figli. Ingegnere, con maturità Classica, si occupa di progettazione di beni durevoli di consumo. Da sempre appassionato di arte e letteratura, negli ultimi anni ha consolidato l’amore per la scrittura pubblicando diversi racconti, alcuni dei quali premiati in concorsi letterari. Non ti svegliare è il suo primo Legal thriller.

                0 862

                Inizia questa settimana da Villorba (TV) alla Libreria Lovat  il tour 2012 di NON TI SVEGLIARE, romanzo segnalato XXIII Premio Calvino, che nel 2011 è stato definito dal Gazzettino “uno dei più interessanti casi letterari dell’anno”.  NON TI SVEGLIARE è un “Legal thriller italiano” ispirato per scrittura alla scuola anglosassone ma calato nella realtà italiana e coerente con le prassi del nostro sistema giudiziario.

                Un libro dove predomina il meccanismo del giallo, dell’enigma legato ad un omicidio inspiegabile, sul quale indaga un avvocato italiano con i metodi consentiti dalla nostra legge.

                Queste le prime date programmate del tour 2012 di presentazioni:

                • venerdì 10 febbraio ore 18:30 Libreria Lovat – Villorba (TV) – presenta Carlo Santi, direttore editoriale di CIESSE Edizioni
                • venerdì 17 febbraio ore 20:45 Biblioteca Civica di Orgiano (VI) – con la partecipazione della Compagnia Teatrale La Valigia
                • mercoledì 15 Marzo ore 20:45 Sala Consiliare di Montegaldella (VI) – con letture di Giminio Miozzi.

                Articoli casuali

                0 814
                >Dopo la scelta di non proseguire oltre la collaborazione con BraviAutori, comunichiamo che il concorso CINEMA avrà il suo seguito normalmente.Ideatore e curatore dell'antologia...