Home Articoli e Novità La ‘Top Twenty’ vendite dell’intero anno 2015

La ‘Top Twenty’ vendite dell’intero anno 2015

    0 1792
    L'Editoriale di Carlo Santi

    L’Editoriale di Carlo Santi

    È nostra abitudine stilare mensilmente la ‘Top Ten’, la classifica dei dieci libri più venduti dalla casa editrice, sia cartacei che digitali. La classifica mensile è anche uno dei post solitamente fra i più letti del nostro Blog, magari perché viene ‘sfruttata’ simpaticamente dagli autori che, giustamente, condividono con orgoglio il buon risultato che la loro opera ha ottenuto. È anche una soddisfazione veder citato il proprio libro nella ‘Top Ten’, ed è proprio per questo che pubblichiamo la classifica dei dieci titoli più venduti della casa editrice.

    Ma c’è un ‘ma’, che potrebbe venire interpretato quasi come un’ingiustizia da parte di alcuni dei nostri bravi autori che si vedono esclusi dalla classifica, pur ottenendo buoni risultati di vendita. Infatti, per dirla con estrema franchezza, la ‘Top Ten’ non è perfetta e, in alcuni casi, potrebbe non rappresentare effettivamente la reale situazione di vendita globale della casa editrice. Sia chiaro, la classifica dei primi dieci è quella che effettivamente risulta dai nostri dati contabili, per cui è l’esatta rappresentazione delle vendite mensili, ma se la valutiamo nel lungo periodo la situazione viene quasi completamente stravolta fornendo risultati sorprendenti.

    Per fare un esempio pratico, se un titolo novità vende molto solo il mese della sua uscita, allora è facile che entri in classifica in quel determinato periodo, ma poi potrebbe scomparire in quelle successive, magari perché l’opera non riesce a creare un interesse in modo costante nel tempo. Di contro, se un libro vende meno, ma stabilmente nel tempo, faticherà a ottenere un posto nella ‘Top Ten’ mensile, però è altrettanto vero che verrà considerato comunque un libro determinante per la casa editrice, anzi, in alcuni casi viene considerato ‘essenziale’. In pratica, alcuni nostri libri vengono esclusi dalla ‘Top Ten’ solo perché arrivano undicesimi, oppure qualche gradino più in basso, e proprio per questo non vengono mai citati.

    Top20LogoEppure alcune di queste opere fanno registrare numeri di vendita considerevoli, solo che tale dato viene espresso nel lungo periodo. In questo articolo si cambia registro: oggi pubblico la classifica della ‘Top Twenty of the year’, cioè i venti libri più venduti nell’intero anno 2015, sia cartacei che digitali.

    Ci saranno delle conferme, come il romanzo storico IL CAVALIERE DI SAN GIOVANNI di Taras Stremiz, che ha il primato di vendite dei libri cartacei 2015 ed è stato perennemente in testa alle classifiche mensili, o come il military thriller IL TARLO di Salvatore Galvano che, oltre a un ottimo quarto posto nella classifica dei cartacei più venduti nell’anno (ricordiamo che è uscito a maggio 2015, ndr) si piazza al comando degli eBook. Oltre a queste conferme si troveranno delle vere e proprie sorprese, dei libri che non sono mai entrati nella ‘Top Ten’, ma che hanno contribuito ai buoni risultati di vendita per la casa editrice.

    Questo post è dedicato a tutti coloro che non hanno mai visto citato il loro libro nelle classifiche mensili e che, però, meritano la dovuta attenzione. Colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente tutti gli autori della CIESSE Edizioni, nessuno escluso. Che siano o meno in classifica mensile, annuale o decennale, poco importa.

    Carlo Santi

    N.B.- Di seguito si pubblica l’elenco automatizzato delle vendite (cliccare sull’immagine per ingrandirla).

    LIBRI

    Estratto del registro vendite2015 (documento fiscale della casa editrice).

    Estratto del registro vendite 2015 (documento fiscale della casa editrice).

    EBOOK

    Rappresentazione grafica fornita da Stealth (piattaforma distributiva dei nostri libri digitali).

    Rappresentazione grafica fornita da Stealth (piattaforma distributiva dei nostri libri digitali).

    NO COMMENTS