Home Editoriale Albatros Il Filo: un fenomeno da baraccone

Albatros Il Filo: un fenomeno da baraccone

    0 1023

    L'editoriale

    Albatros

    Mi ha colpito la frase:

    “In virtù dell’alto numero di richieste la scadenza è stata prorogata al 15/12/2014”.

    Più sotto scrivono:

    Mensilmente o bimestralmente la nostra casa editrice seleziona (???) opere letterarie (???) per la pubblicazione”.

    La domanda sorge spontanea: a questo punto che motivo c’è per prorogare la scadenza?

    Non entro nel merito del fatto che Albatros sia a pagamento o meno, come non voglio nemmeno criticare le scelte editoriali di altre case editrici, più o meno serie, ma prendere in giro la gente con così grande disinvoltura, questo sì che è immorale.

    Ecco come fa una casa editrice (con coraggio Albatros si definisce tale) a diventare sempre più un… vero fenomeno da baraccone!

    Carlo Santi

    NO COMMENTS