Home Articoli e Novità Seconda edizione “Premio Raffaele Artese”: i vincitori

Seconda edizione “Premio Raffaele Artese”: i vincitori

    0 2622

    Fonte: Comune di San Salvo

    Ottantasette opere pervenute alla seconda edizione del Premio “Raffaele Artese” che certificano il grande successo dell’iniziativa culturale del Comune di San Salvo e del Lions Club di San Salvo. Manifestazione che ha saputo coagulare le migliori esperienze letterarie emergenti in Italia.

    Taras Stremiz

    Taras Stremiz

    Ad aggiudicarsi il primo premio Laura Sabatino con il libro “L’Erudita” che racconta la vita nella quotidianità di una donna nella sua famiglia con i suoi tormenti, secondo classificato Giorgio Clementelli con “Sulle Punte” storia di una campione di calcio e dell’omosessualità nello sport, terzo classificato Taras Stremiz con “Il cavaliere di San Giovanni” romanzo storico ambientato a Belluno nel XII secolo.

    «Siamo cresciuti in quantità – ha commentato il sindaco Tiziana Magnacca – a dimostrazione di come questo premio sia stato in grado di suscitare l’interesse degli scrittori italiani. Premio che è un modo per promuovere la lettura, ma soprattutto uno strumento per avere altre prospettive del mondo che acquisiamo attraverso i romanzi. Vuol essere un’attività di promozione alla cultura per aprire i nostri orizzonti, perché una comunità cresce non solo attraverso il proprio pil».

    Premio Raffaele Artese che per l’assessore alla Cultura Giovanni Artese è «un’occasione per elevare il nostro livello culturale sia attraverso la conoscenza di autori italiani alle prime esperienze di scrittura e sia promuovendo scrittori locali. Il nostro obiettivo è fare di San Salvo un luogo di diffusione e insieme di produzione culturale e letteraria».

    Per il Lions Club di San Salvo il saluto del presidente Guido Torricella che ha sottolineato come promuovere la cultura sia una delle attività precipue del sodalizio che ha creduto sin dal primo momento alla validità del premio che ricorda uno dei soci scomparsi.

    Ad allietare la serata “Non solo jazz quintet” con Antonio Bonanni (trombone), Elena Arcini (violino), Fabio Tristani (tastiere), Angelo Di Nardo (percussioni) e Gabriele Basilico (contrabbasso e fisarmonica).

    Il direttivo del Premio Artese è composto da Giovanni Artese (presidente), Annarosa Costantini (segretario), Antonio Cocozzella (vice presidente), Virginio Di Pierro (tesoriere), Silvana Marcucci, Michele Molino, Francesco Stinziani e Luciano Del Plavignano. La giuria è composta da Angela Evangelista, Emilio Di Paolo, Luigi Borrelli, Marina Artese, Gabriella Izzi Benedetti, Antonietta Moretti e Lella Di Iorio.

    NO COMMENTS