Home Articoli e Novità Il “flash mob letterario” organizzato dalla Fondazione ‘Caffeina’

Il “flash mob letterario” organizzato dalla Fondazione ‘Caffeina’

    0 692

    flashmobGIl primo marzo compriamo un libro” è il titolo della nuova iniziativa organizzata dalla Fondazione Caffeina per incentivare le persone a investire in cultura, il vero motore di questo Paese. Il flash mob, nato quasi per caso sul web, che in poco tempo ha superato i 70.000 partecipanti, sta ancora crescendo in modo esponenziale. Tantissime le librerie di tutto il territorio nazionale – grandi catene e librerie indipendenti – che stanno aderendo al flash mob, promuovendo l’evento, proponendo sconti o organizzando altre iniziative.

    Come funziona: il primo marzo basta andare, con il segno di riconoscimento del flash mob, ovvero un nastro bianco sui vestiti, in qualsiasi libreria della propria città e comprare un libro, o più di uno. E ancora prima cliccare su “parteciperò” all’evento virtuale e condividere per far partecipare più gente possibile e quindi sensibilizzare sul tema cultura.

    La Fondazione Caffeina Cultura, aggregatore culturale nonché organizzatore dell’evento Caffeina Festival, ha a cuore il Paese e vuole che riparta dal suo vero petrolio, la cultura, fondamentale per la crescita individuale e collettiva.

    Per chi volesse partecipare, ecco il link dell’evento: https://www.facebook.com/events/636458136391334/?notif_t=plan_user_invited

    Le librerie che vogliono aderire al flash mob, promuovendo l’evento, applicando sconti o organizzando altre iniziative, possono inviare una mail a: info@caffeinacultura.it 

    Per l’elenco completo delle librerie che aderiscono in tutta Italia: http://www.caffeinacultura.it/news/le-librerie-del-flash-mob_188.htm

    SIMILAR ARTICLES

    NO COMMENTS