Home Recensioni Le recensioni di Emiliano Grisostolo – LA BIBBIA OSCURA

Le recensioni di Emiliano Grisostolo – LA BIBBIA OSCURA

    0 664

    “La Bibbia oscura”

    di Carlo Santi – CIESSE Edizioni

    Emiliano GrisostoloDopo il romanzo Il quinto Vangelo, ho atteso due mesi prima di leggere la nuova avventura di Tommaso Santini, il Risolutore. La Bibbia Oscura di Carlo Santi, edito da CIESSE edizioni, è tra i migliori thriller storici che ho letto negli ultimi tempi.

    Mi ha attratto immediatamente per la sua narrazione scorrevole e incalzante ma, soprattutto, per la trama molto ben costruita ed elaborata. L’autore Carlo Santi, che con questo romanzo di 400 pagine lascia un nuovo segno nel panorama italiano di questo genere confermando quello che già ci aveva fatto vedere con il primo capitolo di quella che possiamo intendere come una saga dal taglio originale e fuori dagli schemi, ribadisce la sua volontà di accompagnarci in un mondo che potrebbe essere in parte reale, tra servizi segreti e misteriose organizzazioni sataniche, segreti di Stato, misteri Vaticani, biblioteche celate ai nostri occhi, passaggi segreti, bunker atomici, castelli reali immersi nel mistero, leggende che si confondono con la storia, avventurosi inseguimenti in elicottero e tra le campagne di mezza Europa.

    Cover_La_Bibbia_Oscura_LGUn susseguirsi continuo di colpi di scena che non lasciano respiro al lettore, che viene incalzato continuamente da inseguimenti, strategie militari, tragedie, attentati, dialoghi serrati e ricerche molto ben fatte. Proprio queste accompagnano la lettura fin dalle prime pagine, incuriosendo il lettore verso la storia reale e in parte fantastica, di personaggi che hanno lasciato un segno indelebile nella nostra storia, come Leonardo Da Vinci o Adolf Hitler.

    Un lavoro complesso di ricerche storiche che aumentano il valore di questo romanzo, già di per sé ottimo, dove l’autore Santi ha saputo amalgamare sapientemente verità e finzione in un susseguirsi di incastri narrativi della trama che non ha falle.

    Da queste ricerche si intuisce, quindi, la passione dell’autore verso quelle letture e quegli argomenti che contraddistinguono La Bibbia Oscura, perché senza basi e conoscenze della materia trattata, solide e sulle quali il romano si poggia, non sarebbe possibile creare una trama come quella narrata.

    Un lavoro che ripercorre le storie e le leggende che girano attorno all’Anticristo, figura allontanata dalle nostre idee comuni, ritenuta da sempre espressione di fantasia.  Ma come ci insegna l’autore Carlo Santi, se crediamo in Dio allora dobbiamo arrenderci all’evidenza che anche Satana esiste.

    La profezia di Nostradamus ci mette in guardia sull’avvento del nuovo Anticristo proprio nella nostra epoca, sta a noi e al Risolutore trovare la risposta e il volto di questa figura avvolta nell’ipocrisia generale.

    Sono sicuro ci sarà un nuovo capitolo di questa saga con il Risolutore come protagonista e attenderò con pazienza,  ma ansioso di leggere questo suo nuovo lavoro.

    Link al titolo

    NO COMMENTS