Home Recensioni Le recensioni di Scrittevolmente: LA BIBBIA OSCURA di Carlo Santi

Le recensioni di Scrittevolmente: LA BIBBIA OSCURA di Carlo Santi

    0 577
    La Bibbia Oscura di Carlo Santi

    La Bibbia Oscura di Carlo Santi

    Titolo: La Bibbia Oscura
    Autore: Carlo Santi
    Editore: CIESSE Edizioni
    ISBN Libro: 9788890509049
    ISBN ebook: 9788897277064
    Numero pagine: 400
    Prezzo libro: 20,00 €
    Prezzo ebook: 0,99 €
    Voto: 

    Trama: 

    Tommaso Santini, insieme al Sanctum Consilium Solutionum, viene chiamato nuovamente a risolvere un misterioso caso che mina le radici della Chiesa. Trentatré anni prima, il seme di un ragazzo posseduto dal Demonio viene prelevato per fecondare una giovane donna, nove mesi dopo nasce Belial Bompiani. Una Setta satanica ha fatto di Belial il nuovo Anticristo, forte di un testo profano chiamato: La Bibbia Oscura. Una nefasta profezia renderà Belial, al compimento del suo trentatreesimo anno di vita, uno strumento distruttivo che vorrà colpire mortalmente la Chiesa facendo uso di quell’esecrabile testo. Ancora una volta il Risolutore si troverà di fronte a un nemico indicibile. A Santini il compito di uccidere Belial Bompiani prima che compia il trentatreesimo anno di vita. La storia narrata si basa su di una profezia di Nostradamus, tra l’altro realmente professata nella Quartina VIII.77 e IX.99, che annuncia l’avvento dell’Anticristo in terra all’inizio del terzo millennio. Colui che sarà l’Anticristo, al compimento del trentatreesimo anno di vita, trarrà i suoi poteri attraverso l’ausilio di un nefasto libro: la Bibbia Oscura. La profezia indica che, con l’avvento di tale inquietante figura, avverrà la distruzione della Santa Sede, provocando l’abominio della desolazione e la devastazione della terra con eventi catastrofici di entità enorme.

    A Tommaso Santini, il “Risolutore”, verrà dato incarico di capire e trovare chi può essere l’uomo che incarna il figlio di Satana e di ucciderlo prima che possa compiere il trentatreesimo anno di vita.

    STRecensione: 

    Eccomi!

    Sono qui!!!

    Siete pronti ad una nuova avventura?

    Siete sicuri?

    Allora, vediamo di prendere quello che ci serve.

    Avete un prete stupendo, magnetico, carismatico, incredibile combattente ma anche tanto dolce?

    Lo avete? Bene.

    Avete anche un librone nero con un pentacolo sulla copertina ben rifinita e molto affascinante, che vi verrebbe voglia di leggerlo? Sì? Non leggetelo che ci serve per questo libro!

    Adesso mettetevi a cercare una delle più antiche predizioni di Nostradamus ed avremo quasi tutti gli elementi principali di questo bellissimo libro.

    Manca solo l’Anticristo e siamo a posto!

    Si comincia subito con un bel pezzo di storia e ci immergiamo nell’epoca dei templari, poi di Napoleone ed infine di Hitler, seguendo man mano il nostro Anticristo che cerca in ogni modo di trovare il suo prescelto per poter tornare a dominare la terra.

    E con questo proposito, arriviamo ai giorni nostri, precisamente, quasi due anni dopo alla missione Crepuscolo del nostro amatissimo Santini. (Almeno, io lo amo tantissimo come personaggio. E’ davvero fantastico!)

    La squadra è in parte nuova, in quanto nella loro precedente avventura, qualche componente non ce l’ha fatta, con mio e loro sommo dispiacere.
    Cominciamo con una bella chiamata dal Papa in persona e subito dopo, veniamo immediatamente aggrediti e minacciati di morte e da qui comincia una ricerca serrata e spericolata dell’Anticristo. Ormai siamo certissimi che è nato ed è arrivato per distruggere la chiesa ed il mondo per poterlo dominare e ripopolare come più gli pare e piace.

    Cominciano le peripezie e le avventure, le lotte e le sparatorie e chi più ne ha, più ne metta.

    Il finale…. il finale lo lascio in sospeso, mica posso spoilerarvi tutta la storia! Devo pur invogliarvi a leggere questo bellissimo libro!

    Cos’altro posso dire su questo libro?

    Santi ha una scrittura fresca e veloce, non si perde nei meandri delle descrizioni, come di solito succede, ed è un pregio fantastico perché ogni sua singola descrizione arricchisce tantissimo la storia e l’ambientazione, rendendola unica e quasi reale, palpabile.

    I colpi di scena sono incredibili ed un paio di volte sono scoppiata a ridere mentre leggevo, troppo presa dalla Casoni, compagna del mio amatissimo Santini.

    Per non parlare di Fra Pasquale! Se fosse reale, andrei a trovarlo tutti i giorni al monastero per ritemprare il mio corpo e lo spirito ma, soprattutto, per fare delle sane chiacchiere con chi ha vissuto tanto a lungo da superare il secolo ed essere ancora in forma perfetta! Il suo personaggio è davvero incredibile e spero tanto che Santi scriva un terzo libro con questi elementi entrati così tanto nel mio piccolo cuore di lettrice!

    Ovviamente lo consiglio a chi ha letto il libro precedente, ma anche a chi ha voglia di vivere una bella avventura sul filo del rasoio!
    Voto: 

     

    Link all’articolo originale

     

    NO COMMENTS