Home Recensioni L’AMPOLLA SCARLATTA di Monique Scisci

L’AMPOLLA SCARLATTA di Monique Scisci

    0 574

    Emiliano Grisostolo

    L’Ampolla Scarlatta mi ha spiazzato.

    Perché?

    Dovrete leggerlo, non si racconta un libro, non è così che funziona. Lo si commenta, e il mio parere ha un voto molto buono.

    La storia che l’autrice, Monique Scisci, ha costruito capitolo dopo capitolo, è ben strutturata. I colpi di scena e quella vena di giallo e mistero che segnano il cammino che il lettore sarà costretto a percorrere, sono dosati molto bene. Un percorso, quello del lettore, che accompagnerà la protagonista Aurora all’interno delle proprie paure, del proprio cambiamento, lì dove nessuno è mai stato, dove nessuno ha mai osato, perché l’Ordine vi allungava la propria mano. Il racconto di una sfida di pochi contro il potere di molti. Di misteri del passato che tornano alla luce prepotenti e minacciosi. Di segreti e bugie senza volto.

    Con una narrazione scorrevole, buone idee e dialoghi che dipanano un passo dopo l’altro i misteri che avvolgono la vita di Aurora, L’Ampolla Scarlatta, edita da CIESSE edizioni nella collana Gold curata da Alexia Bianchini, si conferma come un romanzo di qualità scritto da una giovane autrice che ha saputo costruire una trama attenta ai dettagli e alle scene che caratterizzano il viaggio dei protagonisti attraverso terre che non conoscono, lande abitate da esseri misteriosi.

    Dove nulla è come sembra.

    NO COMMENTS