Home Recensioni Le recensioni di “Scrittevolmente”: Lo sposo imperfetto

Le recensioni di “Scrittevolmente”: Lo sposo imperfetto

    0 739

    Titolo: Lo sposo imperfetto
    Autore: Monika Crha
    Editore: Ciesse
    ISBN: 978-88-97277-96-5
    Numero pagine: 208
    Prezzo: 16€
    Voto: 

    Trama: La storia si svolge perlopiù a Torino, città in cui Marco conoscerà Carla, donna a cui racconterà la propria storia. La voce narrante della vicenda è appunto Carla, persona di cui si sa ben poco. Sarà proprio lei a raccontarci la vicenda di Marco, ovvero il triangolo amoroso in cui sono coinvolte sua moglie Giulia e un’affascinante vicina, Francesca.

    Lo sposo imperfetto di Monika Crha

    Recensione: Se vi raccontassi la trama, potrebbe sembrare un libro banale, la classica storia in cui l’uomo sposato si invaghisce di un’altra. In effetti, la prima impressione che ho avuto è stata proprio questa. Eppure, anche se l’impressione fosse stata confermata, avrei comunque ritenuto questo libro più che leggibile. Lo stile è vivace, fresco, non annoia. La scelta della voce narrante è originale, visto che è Carla a raccontarci la vicenda, persona del tutto estranea alla storia di Marco. Nel libro si possono trovare diverse frasi particolarmente interessanti sparse qua e là, una volta finita la lettura ne ho lette un paio a mia madre. Durante la prima metà del romanzo, nella mia testa continuavo a dirmi “Sì, bello, ma la storia non è originale”, pur pensando che si possa raccontare in maniera originale una storia banale rendendola quindi interessante. Invece, più si va avanti, e più ci si rende conto che Francesca è un personaggio abbastanza fuori dal comune, ma non voglio dirvi troppo.
    Tornando a parlare della voce narrante, ciò che mi ha dato un po’ fastidio sono state le parti in cui la vicenda non era più narrata da Carla, ma Francesca o Giulia ( la moglie di Marco). Niente di troppo grave, comunque. Resta un buon libro non troppo pesante da leggere in un giorno o due – o anche in una mattinata, come ho fatto io.

    Restate sintonizzati su Scrittevolmente, presto ci sarà la possibilità di vincere una copia di questo libro.

    L’autore della recensione: KillerQueen

    Killerqueen comincia a scrivere da piccola, concentrandosi sulle fanfiction piene zeppe di Mary Sue. Il primo gennaio 2011 ha finito la stesura del suo primo libro e ha cominciato a bazzicare nel mondo dei forum e blog letterari, in questo modo ha conosciuto Queenseptienna e Scrittevolmente. Il suo passatempo preferito è fingersi una bimbaminkia fan dei vampiri sbrilluccicosi. Ha un debole per gli scienziati appassionati di fantascienza e fissati col realismo, specialmente quelli che curano la rubrica di divulgazione scientifica di Scritty.

    Link all’articolo originale

    NO COMMENTS