Home Recensioni Le recensioni di “Scrittevolmente”: Lo sposo imperfetto

Le recensioni di “Scrittevolmente”: Lo sposo imperfetto

    0 863

    Titolo: Lo sposo imperfetto
    Autore: Monika Crha
    Editore: Ciesse
    ISBN: 978-88-97277-96-5
    Numero pagine: 208
    Prezzo: 16€
    Voto: 

    Trama: La storia si svolge perlopiù a Torino, città in cui Marco conoscerà Carla, donna a cui racconterà la propria storia. La voce narrante della vicenda è appunto Carla, persona di cui si sa ben poco. Sarà proprio lei a raccontarci la vicenda di Marco, ovvero il triangolo amoroso in cui sono coinvolte sua moglie Giulia e un’affascinante vicina, Francesca.

    Lo sposo imperfetto di Monika Crha

    Recensione: Se vi raccontassi la trama, potrebbe sembrare un libro banale, la classica storia in cui l’uomo sposato si invaghisce di un’altra. In effetti, la prima impressione che ho avuto è stata proprio questa. Eppure, anche se l’impressione fosse stata confermata, avrei comunque ritenuto questo libro più che leggibile. Lo stile è vivace, fresco, non annoia. La scelta della voce narrante è originale, visto che è Carla a raccontarci la vicenda, persona del tutto estranea alla storia di Marco. Nel libro si possono trovare diverse frasi particolarmente interessanti sparse qua e là, una volta finita la lettura ne ho lette un paio a mia madre. Durante la prima metà del romanzo, nella mia testa continuavo a dirmi “Sì, bello, ma la storia non è originale”, pur pensando che si possa raccontare in maniera originale una storia banale rendendola quindi interessante. Invece, più si va avanti, e più ci si rende conto che Francesca è un personaggio abbastanza fuori dal comune, ma non voglio dirvi troppo.
    Tornando a parlare della voce narrante, ciò che mi ha dato un po’ fastidio sono state le parti in cui la vicenda non era più narrata da Carla, ma Francesca o Giulia ( la moglie di Marco). Niente di troppo grave, comunque. Resta un buon libro non troppo pesante da leggere in un giorno o due – o anche in una mattinata, come ho fatto io.

    Restate sintonizzati su Scrittevolmente, presto ci sarà la possibilità di vincere una copia di questo libro.

    L’autore della recensione: KillerQueen

    Killerqueen comincia a scrivere da piccola, concentrandosi sulle fanfiction piene zeppe di Mary Sue. Il primo gennaio 2011 ha finito la stesura del suo primo libro e ha cominciato a bazzicare nel mondo dei forum e blog letterari, in questo modo ha conosciuto Queenseptienna e Scrittevolmente. Il suo passatempo preferito è fingersi una bimbaminkia fan dei vampiri sbrilluccicosi. Ha un debole per gli scienziati appassionati di fantascienza e fissati col realismo, specialmente quelli che curano la rubrica di divulgazione scientifica di Scritty.

    Link all’articolo originale

    NO COMMENTS

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.