Home Articoli e Novità “Afghanistan”: il libro della De Simone esempio di socialità delle missioni dei...

“Afghanistan”: il libro della De Simone esempio di socialità delle missioni dei Soldati all’estero!

    0 708

    Il Colonnello Luciano Iannetta

    Mi chiama il Colonnello Luciano Iannetta, comandante del Centro Documentale di Caserta dell’Esercito (ex Distretto Militare).

    Il Colonnello Iannetta ha letto il libro AFGHANISTAN, UN GIORNO PER CASO. DIARIO DA HERAT di Luigina De Simone e, oltre a esprimere un plauso all’Autrice e alla nostra casa editrice, ne ha colto il valore e il principio sociale che l’opera riveste nel narrare la vita di un popolo martoriato da una guerra civile, la condizione di vita dei vecchi, bambini e, sopratutto, delle donne afghane.

    La testimonianza, fornita dal libro della De Simone, è un esempio di socialità delle missioni compiute dai nostri soldati all’estero, il Colonnello Iannetta ritiene sia utile poter divulgare tale opera all’interno dell’Esercito Italiano e ai suoi Soldati.

    Per sostenere questo obiettivo il Colonnello Luciano Iannetta  ha inteso organizzare un convegno, già calendarizzato per il giorno di giovedì 22 marzo 2012 alle ore 17,00 presso il Centro Documentale di Caserta, alla presenza di numerose Autorità, sia Istituzionali sia Militari, a livello regionale e nazionale.

    Oltre a discutere delle missioni all’estero, in tale consesso verrà presentato proprio il libro AFGHANISTAN della De Simone, quale Opera che meglio rappresenta lo spirito con cui i nostri Soldati dovranno affrontare le prossime loro missioni.

    L’evento avrà risalto nazionale, anche con articoli stampa e Tv, quindi, un appuntamento di alto livello e prestigio.

    La CIESSE Edizioni ha già provveduto a omaggiare il libro a tutte le Autorità ospiti del convegno del 22 marzo, fra questi, anche Autorità Religiose.

    Purtroppo, ho dovuto declinare l’invito a presenziare a tale iniziativa in quanto concomitante ad altro impegno (presentazione del libro di Dino Baggio a Gazzo Padovano, ndr), però ho assicurato al Colonnello Iannetta la mia totale e ampia disponibilità per qualsiasi altra iniziativa futura.

    Non vi è dubbio che questa iniziativa ci lusinga e ci inorgoglisce.

    Faccio i miei complimenti e auguri all’Autrice, Luigina De Simone.

    Carlo Santi

    SIMILAR ARTICLES

    NO COMMENTS