Home Archivio >Emiliano Grisostolo–Le tappe del tour invernale

>Emiliano Grisostolo–Le tappe del tour invernale

    0 609

    >

    Comunicato stampa

    Emiliano GrisostoloInizia il tour invernale di Grisostolo.

    Dopo alcuni mesi dall’uscita nelle librerie del nuovo romanzo di Emiliano Grisostolo, dal titolo “Come foglie portate dal vento” e pubblicato da CIESSE Edizioni, a fine novembre 2011 risulta in testa alla classifica di vendite ebook Ciesse Edizioni nella piattaforma Amazon International riservato al mercato americano ed europeo.

    A breve inizia il tour invernale di presentazioni del romanzo. Infatti, dopo la prima presentazione ufficiale durante gli appuntamenti con l’autore di Aspettando Lama e trama, avvenuta a Maniago nella magica data dell’ 11/11/’11, ora le tappe che il noir di Grisostolo toccherà saranno:

    · il 17 dicembre 2011 alle ore 10 presso la biblioteca di Anduins nel comune di Vito d’Asio (PN);

    · seguirà il 21 gennaio 2012 alla Libreria Ubik Libri di Udine in via Mercato Vecchio, alle ore 18. In tale appuntamento presenterà l’autore il Direttore di Radio Onde Furlane, Mauro Missana;

    · proseguirà il 28 gennaio 2012 alle ore 18 alla libreria La Forma del libro di Padova in via 20 settembre. L’autore sarà presentato dal Direttore Editoriale CIESSE Edizioni, lo scrittore Carlo Santi.

    Cover Come foglie portate dal ventoCome molti dei lavori precedenti di Grisostolo, anche in questo caso si tratta di un romanzo d’intrattenimento ma prima di tutto di riflessione, scritto con una tecnica cinematografica e pensato per il cinema. Una storia potenzialmente reale, che potrebbe accadere a chiunque in ogni momento della propria esistenza. Casi che si avvicinano alla storia narrata, in questi anni, sono molti e, spesso, mai trattati e diffusi. Quando questo accade, i drammi raccontati dai media internazionali ti gettano in un vortice che sembra distante e senza appigli. Assurdo ma reale. Un mondo vero che fa paura quando viene descritto nella sua crudezza, quando ti viene buttato in faccia come acqua gelida, ti schiaffeggia e ti fa male nella sua semplice crudeltà, ti scava dentro riportando in superficie quella sensibilità sopita e dimenticata, ti costringe a riflettere e, quando lo fai, ricordi che la vita non è altro che un passaggio in una landa che deve essere vissuto con i propri cari. Ti accorgi così che le persone non sempre sono come sembrano e che altre potrebbero essere prede troppo deboli, proprio come Come foglie portate dal vento.

    Un racconto che servirà a fare aprire gli occhi in un tempo in cui tutto sembra non doverci mai sfiorare.

    In attesa di nuove date, l’autore vi invita a seguirlo durante gli appuntamenti con il pubblico, anche tramite social network grazie il quale potrete restare in contatto, porre domande, guardare le foto delle serate.

    Ufficio stampa

    Emiliano Grisostolo

    Info | Link al titolo

    NO COMMENTS