Home Archivio >C A M – il nuovo thriller firmato Stefano Pastor

>C A M – il nuovo thriller firmato Stefano Pastor

    0 634

    >

    Cover_CAM

    E’ imminente l’uscita della quarta pubblicazione di Stefano Pastor per CIESSE Edizioni. Il libro in questione è “C A M”, un altro ottimo thriller del talentuoso Pastor.

    TRAMA

    Asil ha dodici anni, è scappato di casa e vive in una fatiscente baracca, derubando la gente in modi fantasiosi. In realtà la sua non è una gran fuga: la madre, con cui non va d’accordo, sa benissimo dov’è, ma si è stufata di andarlo a riprendere ed è decisa ad aspettare che sia lui a tornare da solo. Asil è fiero della sua indipendenza e sopporta ogni disagio, finché un giorno scopre che nella sua baracca è stata messa una telecamera che lo inquadra giorno e notte. Rabbioso, insulta lo sconosciuto che lo spia e che lui considera un pervertito, ma ben presto diventa schiavo della telecamera, mettendosi a fare lunghi monologhi con quell’interlocutore silenzioso. Questo strano gioco porta a imprevedibili conseguenze: mentre la sua carriera di ladro sta andando a rotoli, un ignoto assassino inizia a mietere vittime tra chi gli è più vicino. Chi c’è all’altro lato della telecamera, un folle maniaco o la sua unica speranza di salvezza?

    SCHEDA

    Titolo: CAM; Autore: Stefano Pastor; Editore: CIESSE Edizioni; Genere: Thriller; Collana: BLACK & YELLOW; Anno: 2011; Pagine: 304; ISBN Libro: 9788866600176; ISBN eBook: 9788866600183; Libro Euro 18,00; e-Book Euro 6,00

    STEFANO PASTOR

    Nato a Ventimiglia nel 1958. Dopo vent’anni passati nel commercio di musica e film, da tre d’anni ha deciso di dedicarsi alla scrittura. Per Ciesse Edizioni ha già pubblicato tre volumi: Creature (2010), una raccolta di quattro novelle horror, il romanzo La Correzione (2010) e il thriller Morte (2011). Sempre per Ciesse ha curato l’antologia Favole della Mezzanotte (2011). Altri romanzi pubblicati: Ritorno a Ventimiglia (2010) per l’Editrice Zona, L’Intervista (2010) per Montag, La Prigione (2011) e Uno (2011) per Zerounoundici Editrice. Le sue storie sono dei generi più disparati, ma ha una predilezione per il fantastico puro.

    Link al titolo

    NO COMMENTS